by Michelangelo Buonarroti (1475 - 1564)

Come può esser ch'io non sia più mio?
Language: Italian (Italiano) 
Come può esser ch'io non sia più mio?
O Dio, o Dio, o Dio!
Chi [m'ha tolto]1 a me stesso,
c'a me fusse più presso,
O più di [me potessi che poss'io?]2
o Dio, o Dio, o Dio!
Come mi passa el core,
chi non par che mi tocchi?
Che cosa è questo Amore,
[c'al core entra per gli occhi,
per poco spazio dentro par che cresca?
E s'avvien che trabocchi?]3

About the headline (FAQ)

View original text (without footnotes)
1 Kvandal: "mi tolse"
2 Kvandal: "me, che mi possa esser io,"
3 Kvandal:
Chi e quel che per forza a te mi mena.
Ohime, Ohime, Ohime!
Legato e stretto, e son liberoe sciolto?
Se tu 'n cate ni altrui,
senza catena, senza mani o braccia,
senza catena, senza mani,
o senza braccia m'hai racolto,
Chi mi difendera, chi mi difenderà
dal tuo bel volto, bel volto.

Authorship

Musical settings (art songs, Lieder, mélodies, (etc.), choral pieces, and other vocal works set to this text), listed by composer (not necessarily exhaustive)

Available translations, adaptations, and transliterations (if applicable):


Researcher for this text: Emily Ezust [Administrator]

Text added to the website between May 1995 and September 2003.
Last modified: 2014-06-16 10:01:41
Line count: 12
Word count: 71