by Leopoldo Marenco (1831 - 1899)

Alba novella
Language: Italian (Italiano) 
Una mattina
m'apriron nella stanza una finestra.
Oh, la buno'aria che venìa dai monti,
piena d'effluvi a carezzarmi il viso,
quella mattina! Il ciel parea più limpido.
e più frondosi gli alberi. Vibravan
nell'aer terso armoniosi canti
d'un'ignota dolcezza. Rinnovellato
il sangue mi scorreva in ogni vena.

Aveva il core sussulti...
un'insolita ebbrezza mi prendeva;
m'aveva alfine raggiunto
la maliosa carezza dell'amor!

Authorship

Musical settings (art songs, Lieder, mélodies, (etc.), choral pieces, and other vocal works set to this text), listed by composer (not necessarily exhaustive)


Researcher for this text: Andrew Schneider [Guest Editor]

This text was added to the website: 2017-06-28
Line count: 13
Word count: 62