by Felice Romani (1788 - 1865)

Sì, vincemmo, e il pregio io sento
Language: Italian (Italiano) 
Sì, vincemmo, e il pregio io sento  
di sì nobile vittoria;
ma che vostra è la mia gloria
cavalieri, io sento ancor.
Se divisi nel cimento
fur gli affanni e le fatiche,
dividete in mura amiche
la mia gioia, il mio splendor.

(Nel sangue nemico,
mi tinsi furente,
ma l'anima ardente
saziarsi non può.
Tu vivi, o Gualtiero,
tu fuggi impunito,
quel sangue aborrito
versato non ho.)

Authorship

Musical settings (art songs, Lieder, mélodies, (etc.), choral pieces, and other vocal works set to this text), listed by composer (not necessarily exhaustive)


Researcher for this text: Andrew Schneider [Guest Editor]

This text was added to the website: 2018-05-31
Line count: 16
Word count: 67