by Carlo Goldoni (1707 - 1793)

Vogliamo fare
Language: Italian (Italiano) 
Vogliamo fare  
quel che ci pare.
Vogliam cantare,
vogliam ballare,
e voi tacete,
poiché voi siete
senza giudizio,
signor Fabrizio.
Siete arrabbiato?
Via, che ho burlato
no 'l dirò più.
L'arcadia nostra
tutto permette
due parolette
non fanno male;
un animale
di voi più docile
giammai non fu.

Authorship

Musical settings (art songs, Lieder, mélodies, (etc.), choral pieces, and other vocal works set to this text), listed by composer (not necessarily exhaustive)


Researcher for this text: Andrew Schneider [Guest Editor]

This text was added to the website: 2018-05-31
Line count: 18
Word count: 48