by Carlo Goldoni (1707 - 1793)

A Lauretta la sua cioccolata
Language: Italian (Italiano) 
A Lauretta la sua cioccolata,  
a madama un tazzin di ristoro,
il risolito a quegli altri, e i caffè.
Poi farai una torta sfogliata.
(Zitto... ascolta) Farai un pasticcio.
(Zitto, dico. Non dir non ve n'è.
Già lo so tutto quel che vuoi dire
non v'è roba, non v'è più denaro.
Non importa, sta cheto, l'ho caro;
tai pensieri non toccan a te.)

Authorship

Musical settings (art songs, Lieder, mélodies, (etc.), choral pieces, and other vocal works set to this text), listed by composer (not necessarily exhaustive)


Researcher for this text: Andrew Schneider [Guest Editor]

This text was added to the website: 2018-05-31
Line count: 10
Word count: 63