by Anonymous / Unidentified Author

Lilla mia, non ti doler
Language: Italian (Italiano) 
Lilla mia, non ti doler
se disciolgo i lacci al core
e s'il mio costante amore
deve estinto alfin cader:
la tua gran crudeltà disciolse il laccio,
son uscito fuor d'impaccio.
Canterò: "Libertà, quanto sei cara,
e ben dolce sei tu se Lilla è amara!"
Lilla mia, tengo in pensier
non voler soffrir più pene,
ch'il star sempre tra catene
è da pazzo, a dirti il ver.
Lodo la crudeltà che sciolse il laccio
e perché son fuor d'impaccio
canterò: "Libertà, quanto sei cara,
e più dolce sei tu che Lilla amara!"

About the headline (FAQ)

Authorship

Musical settings (art songs, Lieder, mélodies, (etc.), choral pieces, and other vocal works set to this text), listed by composer (not necessarily exhaustive)


Researcher for this text: Guy Laffaille [Guest Editor]

Text added to the website: 2017-05-30 00:00:00
Last modified: 2017-05-30 01:48:56
Line count: 16
Word count: 92