Dove son? Qual mi desta
Language: Italian (Italiano) 
Available translation(s): ENG
Recitativo (Palmira Princess):
 Dove son? Qual mi desta
 Sì fatal cangiamento...
 Nuovo senso d'affanno
 e di spavento?
 Io più padre non ho,
 non ho più sposo!
 Zamori, Ah, dove sei?
          Karibbo! ... Oh dei! ....
 Lungi da ciò che aborro,
 in vil servaggio
 a mille stragi esposta,
 d'un vincitor feroce
 che m'insidia l'onore:
 Più che lo sdegno,
 temo il suo amore!

Aria:
 Ah! Priva del caro sposo,
 Lungi dal padre amato,
 in sì penoso stato,
 Il cor non ha riposo.
 Resister più non sa!

 Se il barbaro rigore
 Non può cangiar la sorte
 Ah! Venga almen la morte
 e tolga questo core
 a tanta crudeltà.

 Zamori! ... Padre! ...
 Dove siete? ... Oh dio! ...
 In sì penoso stato
 Il cor non ha riposo
 Resister più non sa.

 Se il barbaro rigore
 Non può cangiar la sorte
 Ah! Venga almen la morte
 e tolga questo core
 da tanta crudeltà.

Authorship

Musical settings (art songs, Lieder, mélodies, (etc.), choral pieces, and other vocal works set to this text), listed by composer (not necessarily exhaustive)

Available translations, adaptations, and transliterations (if applicable):

  • ENG English (Mario Giuseppe Genesi) , title unknown, copyright © 2002, (re)printed on this website with kind permission


Researcher for this text: Mario Giuseppe Genesi

This text was added to the website: 2005-04-22
Line count: 37
Word count: 149