Due canti

by Giovanni Sgambati (1841 - 1914)

Word count: 134

1. Fior di siepe [sung text checked 1 time]

O fiorellin di siepe all'ombra nato,
povero fiorellin non conosciuto,
tu come l'amor mio sei disgraziato,
tu come l'amor mio non sei veduto.
Senza un riso di sol morrai serrato
tra queste spine dove sei cresciuto;
e senza un riso di speranza muore
ignoto l'amor mio!... Povero amore!

Authorship

Researcher for this text: Andrew Schneider [Guest Editor]

2. Fuori di porta [sung text checked 1 time]

Glauche le luci, bionde le chiome,
a me davanti lieve passò;
tutta tremante disse il mio nome
ed arrossendo mi salutò.

Ebbe negl'occhi come un desio,
un verecondo lampo d'amor...
Oh, dimmi, dimmi, dell'amor mio,
presago forse parlotti il cor?

Disse che solo, solo una ciocca
de'tuoi capelli vorrei baciar?
Che per un bacio della tua bocca
potrei la morte lieto sfidar?

Oh, se una voce nel tuo pensiero
così parlando te fe' arrossir,
credilo, bella, ti disse il vero; 
t'amo e l'amore non sa mentir.

Authorship

Researcher for this text: Andrew Schneider [Guest Editor]