by Pietro Antonio Domenico Bonaventura Trapassi (1698 - 1782), as Pietro Metastasio

La Patria è un tutto
Language: Italian (Italiano) 
Available translation(s): ENG
La Patria è un tutto
di cui siam parti,
al cittadino è fallo
considerar se stesso
separato da lei:
l'utile o il danno
ch'ei conoscer dee solo
è ciò che giova
o nuoce alla sua patria
a cui di tutto è debitor.
Quando i sudori e il sangue
sparge per lei
nulla del proprio ei dona,
rende sol ciò che n'ebbe.
Essa il produsse,
l'educò, lo nudrí:
con le sue leggi
dagl'insulti domestici
il difende,
dagli esterni con l'armi.
Ella gli presta nome,
grado ed onor,
ne premia il merto,
ne vendica le offese,
e madre amante,
a fabbricar s'affanna
la sua felicità,
per quanto lice
al destin dei mortali
esser felice.

About the headline (FAQ)

Authorship

Musical settings (art songs, Lieder, mélodies, (etc.), choral pieces, and other vocal works set to this text), listed by composer (not necessarily exhaustive)

  • by Giovanni Adolfo Hasse (1699 - 1783), "La patria è un tutto", 1750, first performed 1750. [alto and continuo] [ sung text checked 1 time]
  • by Nicola Vaccaj (1790 - 1848), "Il recitativo", from Metodo pratico di Canto Italiano, no. 21, note: Nel Recitativo è necessaria una sillabazione distinta e decisa, e senza una perfetta accentazione non se ne potrà ottenere un buon effetto. Allorché s'incontrano due note simili nel mezzo, quella ove cade l'accento della parola dev'essere intieramente convertita in appoggiatura della seguente: il che per piú chiarezza viene indicato con una A sopra la nota dell'accento [ sung text checked 1 time]

Available translations, adaptations or excerpts, and transliterations (if applicable):

  • ENG English (Andrew Schneider) , copyright © 2018, (re)printed on this website with kind permission


Research team for this text: Alberto Pedrotti , Andrew Schneider [Guest Editor]

This text was added to the website between May 1995 and September 2003.
Line count: 30
Word count: 112