by Giuseppe Artale (1628 - 1679)

Cieli, stelle, deitade, or chi distempra
Language: Italian (Italiano) 
Available translation(s): FRE
Cieli, stelle, deitadi, or chi distempra
in colori l'aurora, onde di donna,
che cieli stelle e deità pareggia,
le glorie, il bello e i nobili sembianti
con canoro pennello,
con pennelli di penne io pinga e canti?
Vago crine, che ruine
porti all'alme, che più stami
di legami ordisc'ai cori,
sia poco al paragon de' suoi tesori.
Occhi vaghi, mai non paghi
Di ferire che zaffiri
Con bei giri d'alte tempre,
siansi piccioli cieli et ardan sempre.
Vago neo sulla sinistra
guancia poi si raffigura,
onde pose dopo fatto
volto candido et intatto
in un bello oltre misura
punto fermo la natura.
Delle labra e della bocca
che fan scorno agl'eritrei
dir vorrei,
ma chi dir può? Io non so
quai più sian belle in effetto,
o le perle ch'ha in bocca o quelle in petto.
Lusinghiere catene,
adorabili orgogli,
placidissimi sdegni, onesti sguardi,
soavissime fiamme e care morti
in ogn'atto riserba:
il tratto è maestoso
il passo è imperioso
che su troni di regni e in un d'ardori
può premer l'alme e calpestarre i cori.
Ma del senno e della destra
chi dirà lode che baste,
dotto l'un, l'altra in palestra,
carte verga e stringe l'aste.
Così può, così vale in pace e in guerra
una SOFIA per due Minerve in terra!
Ma dove spieghi il volo,
se d'aquila non sei, penna inesperta?
Serban sì con più vivi alti colori
più delle carte il suo ritratto i cori.

Authorship

Musical settings (art songs, Lieder, mélodies, (etc.), choral pieces, and other vocal works set to this text), listed by composer (not necessarily exhaustive)

Available translations, adaptations or excerpts, and transliterations (if applicable):

  • FRE French (Français) (Guy Laffaille) , "Cieux, étoiles, divinités, qui colorient", copyright © 2017, (re)printed on this website with kind permission


Researcher for this text: Guy Laffaille [Guest Editor]

Text added to the website: 2017-05-20 00:00:00
Last modified: 2017-05-20 06:40:56
Line count: 45
Word count: 239