by Gaudenzio Brunacci (1631 - 1667)

Donne belle
Language: Italian (Italiano) 
Available translation(s): FRE
Donne belle e vanità
il dire ch'il core
al male d'amore
rimedio non ha.
Altri ha fede alla speranza
altri al tempo i voti porge
altri pure alfin s'accorge
che non valla lontananza.
Io ch'a prova il fè per pietà
vel dirò il rimedio
d'Amor: è l'incostanza
e credetelo a me, che così sta.
Donne belle.
Non tormenta gelosia
credeltà son crucia il seno
siasi Adone, o sia Bireno
mai dira la sorte è ria.
Tal sempre in libertà
alfin s'accorgerà
che'l doresi d'Amore è una follia
e credetelo a me, che così sta.
Donne belle.

Authorship

Musical settings (art songs, Lieder, mélodies, (etc.), choral pieces, and other vocal works set to this text), listed by composer (not necessarily exhaustive)

Available translations, adaptations or excerpts, and transliterations (if applicable):

  • FRE French (Français) (Guy Laffaille) , "Belles dames", copyright © 2017, (re)printed on this website with kind permission


Researcher for this text: Guy Laffaille [Guest Editor]

Text added to the website: 2017-05-20 00:00:00
Last modified: 2017-05-20 07:39:07
Line count: 22
Word count: 96