by Giulio Strozzi (1583 - 1660)

L'Affetto humano
Language: Italian (Italiano) 
Available translation(s): FRE
Vago Instabil Leggiero è il nostro affetto
si cangiano i desir cangiando gl'anni
Che di quel che fanciul tanto t'affanni
superbetto Garzon non hai diletto

Di Colei che sì dolce hor m'arde il petto
la più matura età scuopre gl'inganni
ma gl'andati piacer Vecchio condanni
ch'à lasciar i piacer ti vedi astretto

Così col tempo andiam di voglie in voglie
Gioco Vezzi Delitie Amori e studi
son finti scherzi e mascherate doglie

e la sorte chiamando e i cieli crudi
caduchi più de le caduche foglie
nudi venghiamo e ce n'andiamo ignudi.

Authorship

Musical settings (art songs, Lieder, mélodies, (etc.), choral pieces, and other vocal works set to this text), listed by composer (not necessarily exhaustive)

Available translations, adaptations or excerpts, and transliterations (if applicable):

  • FRE French (Français) (Guy Laffaille) , title 1: "Émotion humaine", copyright © 2017, (re)printed on this website with kind permission


Researcher for this text: Guy Laffaille [Guest Editor]

This text was added to the website: 2009-02-27
Line count: 14
Word count: 92