La finta giardiniera

Opera by Wolfgang Amadeus Mozart (1756 - 1791)

Word count: 616

2. Se l'augellin se n' fugge [sung text checked 1 time]

Se l'augellin se n' fugge  
dalla prigione un giorno,
al cacciatore intorno
non più scherzando va.

Libero uscito appena
da un amoroso impaccio,
l'idea d'un altro laccio
ah che tremar mi fa.

Authorship

Researcher for this text: Andrew Schneider [Guest Editor]

3. Dentro il mio petto io sento [sung text checked 1 time]

Dentro il mio petto io sento  
un suono, una dolcezza,
di flauti, e di oboè.
Che gioia, che contento,
manco per l'allegrezza,
più bel piacer non v'è.
 
Ma oh dio, che all'improvviso
si cangia l'armonia
che il cor fa palpitar.
Se n'entran le viole,
e in tetra melodia
mi vengono a turbar.
Poi sorge un gran fracasso:
li timpani, le trombe,
fagotti, e contrabbasso
mi fanno disperar.

Authorship

Available translations, adaptations or excerpts, and transliterations (if applicable):

  • ENG English (Andrew Schneider) , "Within my breast I hear", copyright © 2019, (re)printed on this website with kind permission

Researcher for this text: Andrew Schneider [Guest Editor]

4. Noi donne poverine [sung text checked 1 time]

Noi donne poverine,  
tapine sfortunata,
appena siamo nate
ch'abbiamo da penar.
Disgrazie da bambine,
strapazzi grandicelle,
e dell'età nel fiore,
o siamo brutte o belle
il maledetto amore
ci viene a tormentar.
Meglio saria per noi
non nascere, o morir.

Authorship

Researcher for this text: Andrew Schneider [Guest Editor]

7. Si promette facilmente [sung text checked 1 time]

Si promette facilmente  
dagl'amanti d'oggidì,
e la semplice zitella
se lo crede, poverella,
e si fida a dir di sì.
Io però non fo così:
patti chiari, e patti schietti;
pria di dirvi sì o no
voi sarete l'idol mio
il mio ben, la mia speranza;
ma se mai, com'è l'usanza,
mi mancaste, m'ingannaste,
io le mani adoprerò.

Authorship

Researcher for this text: Andrew Schneider [Guest Editor]

8. Da scirocco a tramontana [sung text checked 1 time]

Da scirocco a tramontana,    
da levante a mezzogiorno
è palese intorno, intorno
la mia antica nobiltà.
Ho gran feudi ed ho vassalli,
ho più nonni marescialli,
più sorelle principesse,
tre regine, sei contesse,
dieci consoli romani,
ed i principi, i sovrani,
non si posson numerar.
Ma cospetto! Voi ridete?
Signor mio, non li vedete?
Ecco Numa, ecco Scipione,
Marco Aurelio, Marco Agrippa,
Muzio Scevola, e Catone,
e quei due che vanno a spalla
son Tiberio e Caracalla.
Con rispetto salutateli
sprofondatevi, inchinatevi
a ciascun di qua di là.

Authorship

Available translations, adaptations or excerpts, and transliterations (if applicable):

  • ENG English (Andrew Schneider) , "From the south unto the north", copyright © 2018, (re)printed on this website with kind permission

Researcher for this text: Andrew Schneider [Guest Editor]

9. Che beltà, che leggiadria [sung text checked 1 time]

Che beltà, che leggiadria,  
che splendore eterni dèi!
Guardo il sole, e guardo lei,
e colpito da quei rai
parmi oh dio! di vacillar.

Authorship

Researcher for this text: Andrew Schneider [Guest Editor]

13. Vorrei punirti indegno [sung text checked 1 time]

Vorrei punirti indegno,    
vorrei strapparti il core
ardo nel sen di sdegno,
ma mi trattiene amore
che sospirar mi fa.
Questa mercede, ingrato,
tu rendi all'amor mio?
Ah Mi confondo, oh dio,
fra l'ira, e la pietà.

Authorship

Researcher for this text: Andrew Schneider [Guest Editor]

16. Una voce sento al core [sung text checked 1 time]

Una voce sento al core  
che mi dice pian pianino:
il tuo caro padroncino
tutto è pieno di bontà.
E in quel volto, in quegl'occhietti
che pur sembran sdegnosetti
vi si scorge la pietà.
Ah mi fugge, non m'ascolta,
già divien con me tiranno;
dalla smania, dall'affanno
io mi sento lacerar.
Fanciullette che m'udite,
se pietà di me sentite,
una figlia sventurata,
infelice, abbandonata,
deh venite a consolar.

Authorship

Researcher for this text: Andrew Schneider [Guest Editor]

17. Una damina [sung text checked 1 time]

Una damina,  
una nipote,
vistosa e nobile
con buona dote
voglio affogarla,
precipitarla?
Il matrimonio
sia per non fatto,
or vado e subito
guasto il contratto,
questo far devesi,
questo convien.
Sarei tacciato
nell'Alemagna,
avrei critica
in Francia, in Spagna,
cosa direbbesi
nel mondo intero
d'un uom celebre,
d'un cavaliero,
d'un letterato,
d'un podestà?

(ad Arminda)

Non ci pensate,
non vi adirate,
cos'ha da essere,
così sarà.

Authorship

Researcher for this text: Andrew Schneider [Guest Editor]

18. Dolce d'amor compagna [sung text checked 1 time]

Dolce d'amor compagna,  
speranza lusinghiera,
in te quest'alma spera,
tutta riposa in te.

Tu mi sostieni in vita,
tu mi conduci in porto,
o amabile conforto
di mia sincera fé.

Authorship

Available translations, adaptations or excerpts, and transliterations (if applicable):

  • ENG English (Andrew Schneider) , "Sweet companion of Love", copyright © 2018, (re)printed on this website with kind permission

Researcher for this text: Andrew Schneider [Guest Editor]

20. Chi vuol godere il mondo [sung text checked 1 time]

Chi vuol godere il mondo  
lo lasci come sta.
Di niente mi confondo,
lo prendo come va.
Lo so che una fanciulla
dev'esser di buon cuore,
andar sincera e schietta;
ma ciò non serve a nulla
cogl'uomini oggidì
bisogna esser accorta,
mostrarsi indifferente,
finger la modestina,
fare la gattamorta,
saperli lusingar.
Quand'ero ancor fanciulla
mamma mi diè la scuola,
la voglio seguitar.

Authorship

Available translations, adaptations or excerpts, and transliterations (if applicable):

  • ENG English (Andrew Schneider) , "Whosoever would enjoy the world", copyright © 2019, (re)printed on this website with kind permission

Researcher for this text: Andrew Schneider [Guest Editor]

26. Va' pure ad altri in braccio [sung text checked 1 time]

Va' pure ad altri in braccio,    
perfida donna ingrata:
furia crudel spietata,
sempre per te sarò.

Già misero mi vuoi
lontan dagl'occhi tuoi,
misero morirò.

Authorship

Available translations, adaptations or excerpts, and transliterations (if applicable):

  • ENG English (Andrew Schneider) , "Go by all means", copyright © 2019, (re)printed on this website with kind permission

Researcher for this text: Andrew Schneider [Guest Editor]

28. Viva pur la giardiniera [sung text checked 1 time]

Viva pur la giardiniera  
che serbò fedele il core;
viva il Conte, viva amore,
che fa tutti rallegrar.

Authorship

Available translations, adaptations or excerpts, and transliterations (if applicable):

  • ENG English (Andrew Schneider) , "Long live the garden-maid", copyright © 2018, (re)printed on this website with kind permission

Researcher for this text: Andrew Schneider [Guest Editor]